• eSolver per la Moda

    eSOLVER per la Moda

    Le aziende che producono e commercializzano abbigliamento, calzature e in generale articoli con taglie e colori trovano in eSOLVER la risposta alle proprie esigenze organizzative e di efficienza.

    Dalla produzione in taglie e colori alla gestione dei punti vendita, eSOLVER per la Moda è la soluzione che consente di:

    • Gestire tutte le informazioni tipiche del settore: grazie all'anagrafica articolo fortemente specializzata, sono previste una vasta gamma di informazioni addizionali: stagione, linea, marca, elenco varianti, griglia taglie, composizione distinta base, schede misure, immagini…
    • Inserire e raggruppare gli ordini cliente: oltre all'inserimento manuale in sede, l'ordine cliente può essere acquisito da file oppure può essere inserito dall'agente via Web. Sono disponibili molteplici report di raggruppamento/esportazione ordini secondo criteri diversi (articolo, cliente, agente, scadenza). Dagli ordini cliente è possibile generare in automatico gli ordini a fornitore o i lanci in produzione.
    • Gestire le spedizioni e la logistica: dopo aver effettuato il carico del prodotto finito a magazzino è possibile gestire le assegnazioni, generare gli ordini di spedizione e gestire la fase di imballo con stampa sovraccolli e packing list.
    • Gestire i punti vendita: per la gestione delle vendite al banco è stata sviluppata un'interfaccia estremamente semplice ed intuitiva con possibilità di stampa dello scontrino sui principali modelli di registratori di cassa.I dati della sede e dei punti vendita periferici sono sincronizzati in modo completamente automatico.
    • Interfacciare stampanti di etichette e lettori di codici a barre: per gestire la meglio la logistica, sono integrate nella soluzione tutte le funzioni richieste per la stampa di etichette con codici a barre e di integrazione con i lettori.

  • eSolver per il Marmo

    eSOLVER per il Marmo

    Software e servizi per le imprese del settore marmo

    eSOLVER per il Marmo è la soluzione software che gestisce tutti i processi amministrativi , produttivi e distributivi delle aziende che operano nel settore marmo. Si rivolge a tutte le tipologie di aziende che svolgono attività di commercio e lavorazione di blocchi , lastre e lavorati , e risolve tutti i fattori critici aziendali in modo perfettamente integrato alle procedure amministrative .

    La soluzione consente di:

    Disporre di tutte le gestioni tipiche del settore: specifiche tabelle consentono di classificare materiali, lavorazioni, tipi articolo, caratteristiche fisiche di blocchi e lastre, immagini, tipologie di misure, qualità, costi di acquisto e accessori, costi delle lavorazioni e listini di vendita per spessore.

    Gestire gli ordini clienti con stampa dei Casellari: dal preventivo si genera automaticamente l'ordine che, opportunamente integrato delle informazioni tecniche sulle lavorazioni da effettuare, produce la stampa del casellario completo di schemi grafici.

    Conoscere in tempo reale la disponibilità dei prodotti a magazzino: in qualsiasi momento è possibile consultare la disponibilità dei prodotti per deposito, materiale, prodotto, tipo di lavorazione, qualità, spessore o matricola.

    Tracciare tutte le lavorazioni di ogni singolo prodotto: attraverso l'immatricolazione di blocchi e lastre, è possibile conoscere la "storia" del prodotto e il dettaglio di tutte le lavorazioni interne ed esterne effettuate.

    Ottenere analisi dettagliate su costi, rese e marginalità: una ricca reportistica consente di verificare i costi, le rese e le effettive marginalità dei prodotti, grazie all’attribuzione del codice matricola a blocchi e lastre.

    Velocizzare le fasi di inventario con i Terminalini: le attività di inventario possono essere agevolate, grazie all’applicazione di etichette con codici a barre, rilevabili attraverso l’utilizzo di terminalini portatili.

    Con la soluzione software eSOLVER per il Marmo, l’offerta integrata Sistema Impresa si specializza per le aziende del settore, fornendo i migliori strumenti informatici per velocizzare l’attività incrementando l’efficienza di ogni fase di approvvigionamento, trasformazione e commercializzazione dei materiali lapidei.

    La soluzione verticale per le aziende di questo settore è sviluppata e distribuita da VECOMP S.p.A., Partner SISTEMI di Verona.

    La conoscenza che VECOMP S.p.A. ha sviluppato in oltre 20 anni di attività presso le aziende del settore, ha permesso di coniugare le specifiche necessità aziendali con le funzionalità della soluzione gestionale. www.sistemi.com/esolver/marmo eSOLVER per il Marmo è la risposta più concreta ed efficace alle esigenze delle aziende del settore.

    È la soluzione ideale per automatizzare tutta la filiera produttiva, dalla segagione del blocco fino al prodotto finito e alla sua commercializzazione. La soluzione gestisce in modo integrato tutte le fasi di approvvigionamento , trasformazione e commercializzazione dei materiali, consentendo di tracciare e monitorare puntualmente tutti gli eventi ad essi riferiti. Potenti funzionalità di analisi forniscono specifici elaborati a supporto delle decisioni (calcolo rese, analisi costi e marginalità).

    Di seguito le principali funzionalità gestite:

    • Ordini clienti con stampa dei casellari (completi di schemi grafici)
    • Immatricolazione dei blocchi e delle lastre, per consentirne la rintracciabilità in ambito logistico, commerciale e amministrativo Lavorazioni interne ed esterne , con tracciabilità del prodotto durante i cicli produttivi
    • Spedizioni e Packing List con dettaglio marche, controllo del peso e stampa etichette per le casse Derivazione automatica di DDT e fatture da Casellari o Packing List
    • Calcolo rese da segagione e sul venduto
    • Analisi dei costi di ciascun prodotto lavorato
    • Inventario di magazzino con controllo automatico tra giacenza fisica e contabile, anche tramite terminalini portatili Valutazione giacenze lastre sulla base delle rese effettive e dei costi specifici sostenuti
    • Analisi delle marginalità per blocchi, lastre, pavimenti e lavorati.

    Nuovi strumenti per le imprese del Marmo

    Sono cambiate le regole del gioco. Un’impresa del settore marmo, come ogni impresa di successo, deve pianificare , gestire e controllare costantemente l’andamento della sua attività. Essenziale è realizzare prodotti di qualità, ma il successo passa anche attraverso fattori di carattere gestionale, dove l’ organizzazione può fare la differenza .

    Il settore marmo ha caratteristiche ed esigenze gestionali che impongono strumenti specifici e sempre più personalizzati.

    La presenza di materiali “naturali”, la complessità del ciclo produttivo, la necessità di monitorare le rese, i costi e le marginalità dei prodotti, richiedono conoscenze specifiche e una solidissima esperienza in questi ambiti.

    eSOLVER per il Marmo è proprio questo, una soluzione software fortemente specializzata per il settore, che VECOMP SPA ha saputo realizzare grazie alla sua consolidata esperienza ultra ventennale.

    Punti di forza

    • Garanzia di investimento: l’ampia base installata garantisce la continuità di aggiornamento e sviluppo della soluzione.
    • Attenzione alle esigenze dei clienti : l’evoluzione della soluzione si basa su un’attenta valutazione di tutte le esigenze degli Utenti.
    • Velocità di avviamento grazie ai meccanismi di parametrizzazione e alla fornitura di tabelle predefinite.
    • Possibilità di crescita graduale : la soluzione si adatta alla crescita dell’azienda e consente in qualsiasi momento di attivare nuove funzionalità o incrementare il numero di posti di lavoro.
    • Assistenza qualificata e documentazione approfondita con supporti formativi disponibili anche on line.

    Servizi di Assistenza in rete

    L’Utente della soluzione eSOLVER per il Marmo ha a disposizione un insieme di servizi, di informazioni e assistenza per via telematica:

    Servizio di assistenza : il servizio di assistenza operativa garantisce assistenza in caso di necessità di supporto nell’utilizzo delle procedure installate. Viene erogato, su richiesta, tramite l’assistenza on line: il sistema, accessibile tramite internet e direttamente richiamabile dal menù di prodotto, gestisce in modo strutturato il processo di rilevazione delle richieste di assistenza, completando e migliorando gli usuali metodi di erogazione mediante confronto telefonico.

    Il servizio di assistenza sistemistica viene attivato nei casi in cui l’Utente necessita di un intervento diretto del sistemista applicativo o tecnico sul sistema informativo installato.

    Servizio di aggiornamento prodotti garantisce all’Utente di avere sempre l’ultima versione disponibile della propria soluzione, aggiornata a tutte le variazioni normative e alle migliorie funzionali.

    L’utente ha la facoltà di scegliere la modalità con cui ricevere la nuova versione: mediante invio di CD-ROM/DVD o mediante distribuzione telematica.

    Servizio di informazione on line mette a disposizione degli Utenti le novità di maggior rilievo e le risposte specifiche ritenute di interesse generale.

    Documentazione di prodotto che supporta l’Utente in tutte le fasi del suo utilizzo.

    La documentazione è sempre aggiornata e può essere consultata direttamente all’interno delle applicazioni, oppure dal menu del prodotto o su Internet. eSOLVER per il Marmo Software e servizi per le imprese del settore marmo.  

  • eSolver per la Produzione Agroalimentare

    eSolver per la Produzione Agroalimentare

    Le caratteristiche comuni delle aziende del comparto agroalimentare sono la predisposizione di alcune particolari tipologie di adempimenti fiscali, la gestione di processi distributivi tipici del settore e le gestioni della tracciabilità e rintracciabilità.

    L’attività di formulazione dell’offerta e generazione degli ordini di vendita è agevolata da un avanzato sistema di definizione delle condizioni commerciali che permette di prevedere listini prezzi, politiche sconti, promozioni e spese in grado di coprire anche le esigenze più particolari.

    E' possibile inoltre gestire i contratti di agenzia con i quali definire le logiche di riconoscimento delle provvigioni agli agenti. La rintracciabilità ed il controllo delle singole movimentazioni di magazzino sono garantiti dall'individuazione e dalla classificazione di ogni movimento di magazzino in base al lotto di appartenenza.

    Questa funzionalità permette di seguire la movimentazione e le trasformazioni che ogni prodotto/articolo subisce dal momento in cui entra nell'Azienda con un carico di magazzino al momento in cui esce dall'azienda.

    Ai fini del controllo, la gestione consente di ottenere una reportistica personalizzata, sia a livello sintetico sia in modo dettagliato, ove vengono riportati tutte le movimentazioni riguardanti il lotto ed i riferimenti dei documenti che hanno generato il movimento. È così possibile rintracciare immediatamente il cliente a cui è stato spedito uno specifico lotto di prodotto finito o il fornitore da cui proviene uno specifico lotto di materia prima. La soluzione eSOLVER risponde a tutte le gestioni standard del settore.

    Sono delegate alla soluzione verticale ENOLOGIA le gestioni specifiche delle imprese vitivinicole, comprese le gestioni delle accise e degli adempimenti telematici. 

    • eSolver per l'Enologia

      eSolver per l'Enologia

      Enologia è la soluzione software per gestire le attività amministrative, produttive e distributive del settore vitivinicolo.

      Si rivolge a tutte le tipologie di aziende del settore vitivinicolo: aziende vitivinicole, liquorifici e distillerie, depositi fiscali di importatori e sdoganatori e gestisce tutti i reparti tipici di queste imprese.

    • eSolver per l'Oleario

      eSolver per l'Oleario

      Le aziende che producono e commercializzano prodotti oleari trovano in eSOLVER la risposta alle proprie esigenze organizzative e di efficienza.

      La soluzione eSOLVER per l'Oleario è sempre adeguata alle esigenze sancite dai Regolamenti CEE in materia di DOP, IGP, Biologico e delle norme di commercializzazione dell'olio di oliva. Permette di monitorare il percorso delle olive da quando entrano nel frantoio, tracciando tutte le operazioni di ammasso e molitura, e di gestire, in maniera semplice ed efficace, le stampe ed i registri di tutti i movimenti di olive e olio sfuso, di confezionamento e commercializzazione.

      La soluzione supporta tutte le tipologie di fatturazione relative alle singole o molteplici moliture per cliente e all'acquisto olio/sansa in deposito (o conferito) da parte dell'oleificio. eSOLVER per l'Oleario permette la gestione completa e semplificata della rintracciabilità di prodotto: su ogni movimento di olio, viene identificato il lotto di destinazione o di provenienza, nel rispetto della trasparenza prevista in materia di sicurezza agroalimentare definita del reg CU 178/2002 (e successive modifiche), tracciando, grazie al Quaderno di Campagna, ogni operazione sin dalle lavorazioni sul campo.

      La gestione di analisi e stampe assicura una super visione della situazione attuale attraverso tabulati riepilogativi delle attività di molitura, fatturazione, movimenti olio, movimenti sansa, schede cliente, ristampa documenti a formato libero. eSOLVER per l'Oleario - pdf La soluzione verticale per le aziende del settore oleario è sviluppata e distribuita da CLS INFORMATICA Partner Sistemi/Marsala.

      La conoscenza che CLS INFORMATICA ha sviluppato presso le aziende di questo settore ha permesso di coniugare le richieste delle aziende con le funzionalità della soluzione gestionale.

  • eSolver per la Produzione su Commessa

    Produzione su Commessa

    La produzione su commessa è caratterizzata dal fatto di produrre a fronte di un ordine specifico del cliente. Include diverse tipologie di imprese caratterizzate dalla realizzazione di articoli personalizzati, apparecchiature, macchinari, impianti. 

    • eSolver per la Produzione ripetitiva di articoli personalizzati

      eSolver per la Produzione ripetitiva di articoli personalizzati

      Modello d'impresa

      La produzione è avviata con l'acquisizione dell'ordine del cliente e viene pianificata, definita e consuntivata tramite l'ordine di produzione. I materiali impiegati sono approvvigionati sulla base delle previsioni di vendita in quanto i componenti dei diversi prodotti finiti sono in buona parte condivisi e standard. I centri produttivi sono definiti dalle fasi di lavorazione e su di essi operano risorse umane che non lavorano in modo esclusivo per l'unità produttiva. Talune lavorazioni vengono commissionate ad aziende esterne in conto lavoro. Il controllo economico della produzione avviene mediazione la gestione delle commesse.

      Reporting gestionale

      Tra le analisi che si possono realizzare si evidenziano le seguenti:

      • controllo di quadratura tra le informazioni di contabilità analitica e contabilità generare (Quadro di verifica);
      • valutazione del margine di commessa mediante un'analisi puntuale dei costi sostenuti per la singola produzione (Conto Economico di commessa);
      • analisi del costo effettivo delle lavorazioni considerando non solo le componenti di costo dirette, legate all'impiego di risorse umane e macchine, ma anche quelle indirette connesse ad attività ausiliarie (Conto Economico di reparto);
      • analisi di efficienza del reparto attraverso il confronto dei dati consuntivi con quelli standard (Conto Economico di reparto);
      • analisi temporale dei margini dei centri di profitto (Variazione del margine dei centri di profitto).  

       

    • eSolver per la Gestione produzione impianti

      eSolver per la Gestione produzione impianti

      Modello d'impresa

      L'attività produttiva riguarda impianti industriali ad alta complessità tecnologica realizzati sulla base delle specifiche esigenze del cliente. Ogni impianto è costituito da una serie di sottoimpianti per i quali sono definite distinte base, fasi di lavorazioni e preventivi di costo. I materiali impiegati sono in parte approvvigionamento per singolo impianto (materiali di valore elevato e specifici) mentre in parte sono approvvigionati per il magazzino in base a determinati livelli di scorta predefiniti (materiali a basso valore e di maggior utilizzo). La produzione interna è organizzata per reparti, specializzati per tecnologia e processo di lavorazione, nei quali operano risorse assegnate in base alla situazione dei carichi di lavoro. Talune lavorazioni vengono commissionate ad aziende esterne in conto lavoro. Il controllo economico della produzione avviene mediazione la gestione delle commesse.

      Reporting gestionale

      Il modello di controllo è incentrato sulla valutazione dei costi dei reparti produttivi e della marginalità delle singole commesse.

      Tra le analisi che si possono realizzare si evidenziano le seguenti:

      • controllo di quadratura tra le informazioni di contabilità analitica e contabilità generare (Quadro di verifica);
      • analisi del costo effettivo delle lavorazioni considerando non solo le componenti di costo dirette, legate all'impiego di risorse umane e macchine, ma anche quelle indirette connesse ad attività ausiliarie (Conto Economico di reparto);
      • analisi di efficienza del reparto attraverso il confronto dei dati consuntivi con quelli standard (Conto Economico di reparto);
      • analisi della marginalità di commessa (Conto Economico di commessa);
      • analisi sul contributo dato dalle diverse tipologie di commesse alla definizione del margine (Composizione del margine per periodo).  
  • eSolver per la produzione per il magazzino

    La Produzione per il Magazzino con eSolver

    La produzione per il magazzino prevede la produzioni di articoli a catalogo, senza personalizzazioni. I prodotti hanno quindi un codice pre-definito, una distinta base ed un ciclo di produzione standard e vengono prodotti e gestiti a magazzino sulla base di previsioni di vendita. Le lavorazioni degli articoli di produzione possono essere interne o esterne tramite conto lavoro. 

    • eSolver per la Produzione nel Settore Idrotermosanitario

      eSolver per la Produzione nel Settore Idrotermosanitario

      Modello d'impresa

      L’azienda produce articoli standard a catalogo, senza operare personalizzazioni per cliente. La produzione è definita in funzione delle previsioni di vendita e viene gestita tramite ordini di produzione che alimentano il magazzino prodotti finiti e semilavorati. Gli ordini cliente vengono soddisfatti dalle disponibilità di magazzino, e concorrono a definire con maggior precisione il mix di articoli e varianti da produrre nel periodo. Ogni articolo di produzione ha una distinta base e un ciclo di lavoro sulla base dei quali è calcolato il fabbisogno dei materiali e i tempi di produzione. I materiali più utilizzati o di valore ridotto sono approvvigionati sulla base dei livelli delle scorte di magazzino, mentre quelli più specifici o di valore elevato sono approvvigionati in base alle previsioni di produzione. Le lavorazioni effettuate internamente vengono eseguite da reparti produttivi sui quali operano risorse umane e macchinari che concorrono alla definizione dei costi di produzione. Alcune lavorazioni vengono invece commissionate a soggetti esterni in conto lavoro. La struttura di vendita opera tramite canali all'ingrosso e tramite punti vendita gestiti direttamente.

      Reporting gestionale

      Il modello di controllo è incentrato sull'analisi dei costi di produzione e sulla verifica consuntiva dei costi e ricavi per linea di prodotto al fine di valutarne la marginalità.

      Tra le analisi che si possono realizzare si evidenziano le seguenti:

      • controllo di quadratura tra le informazioni di contabilità analitica e contabilità generare (Quadro di verifica);
      • analisi del costo effettivo delle lavorazioni considerando non solo le componenti di costo dirette, legate all'impiego di risorse umane e macchine, ma anche quelle indirette connesse ad attività ausiliarie (Conto Economico di reparto);
      • analisi di efficienza del reparto attraverso il confronto dei dati consuntivi con quelli standard (Conto Economico di reparto);
      • valutazione della marginalità per linea di prodotto (Conto Economico per centro di profitto);
      • analisi temporale dei margini per linea di prodotto (Variazione del margine dei centri di profitto).
  • eSolver per i Servizi di Telefonia

    Software-Servizi-telefonia-esolver-billingeSolver si integra perfettamente con Billing la soluzione pensata specificamente per

    • gli operatori telefonici
    • per le aziende che erogano servizi di telefonia

    Billing consente di gestire in modo semplice e intuitivo la fatturazione dei servizi di telefonia in modo integrato con tutti i processi amministrativi di eSolver.

  • eSolver per i Motori

    eSolver per i Motori

    eSOLVER per i Motori è la risposta più concreta ed efficace alle esigenze gestionali delle aziende che operano nel settore del Motor Trade, con centinaia di installazioni in tutta Italia. eSOLVER per i Motori è un prodotto TecDoc Inside: grazie all'integrazione, in modalità "WEB SERVICE", interroga la banca dati secondo i criteri "classici TecDoc" ricevendo dati sui ricambi che sono direttamente trattabili all'interno della procedura. Inoltre con il "servizio di aggiornamento tariffari on line" è possibile aggiornare i prezzi di oltre 450 produttori di ricambi in maniera tempestiva e automatica direttamente dalla procedura. Permette di gestire sia il parco Veicoli Nuovi che il parco Veicoli Usati, con acquisizione da banche dati di listini dei veicoli nuovi/usati. 

    • eSolver per il settore Motori-Ricambi

      eSolver per il settore Motori-Ricambi (Motor Trade)

      eSOLVER per i Motori - Ricambi è la soluzione gestionale progettata per le aziende che distribuiscono e commercializzano ricambi. I ricambisti trovano in eSOLVER per i Motori la risposta alle proprie esigenze organizzative e di efficienza grazie alla conoscenza che Microbit gruppo Claseb, Partner SISTEMI di Palermo ha sviluppato presso le aziende del settore motoristico in vent’anni di esperienza. La soluzione risponde perfettamente alle esigenze gestionali del magazzino ricambi con particolare riguardo alla gestione del magazzino, alla vendita al banco (integrata con Tec Doc) e alla relativa politica commerciale (griglie sconti, prezzi netti, aggiornamento tariffari on line, promozioni). eSOLVER per i Motori - Ricambi è rivolto a tutti i rivenditori di ricambi sia all’ingrosso che al dettaglio. eSOLVER per i Motori - Ricambi è un prodotto TecDoc Inside: grazie all’integrazione, in modalità “WEB SERVICE”, interroga la banca dati secondo i criteri “classici TecDoc” ricevendo dati che sono direttamente trattabili all’interno della procedura. Inoltre con il “servizio di aggiornamento tariffari on line” è possibile aggiornare i prezzi di oltre 450 produttori di ricambi in maniera tempestiva e automatica direttamente dalla procedura.

      PUNTI DI FORZA

      • Gestione delle applicabilità
      • Sostituzione articoli
      • Gestione dei fornitori per articolo
      • Gestione Kit di vendita
      • Controllo del Fido
      • Griglia sconti per categoria cliente
      • Distinta prezzi netti
      • Promozioni
      • Gestione sottocosto/sottoguadagno
      • Gestione dei buoni a credito
      • Gestione Budget per cliente/fornitore

      VANTAGGI

      • Integrazione alla banca dati TecDoc
      • Aggiornamento tariffari on line
      • Politica commerciale
      • Stampe statistico/gestionali

      FUNZIONALITÀ

      Ricerca articoli , a disposizione dell’utente diverse modalità di ricerca articoli (porzione di codice, descrizione, codice a barre, applicabilità). Gestione operatori e permessi per profilo , gestisce in modo analitico l’accesso degli operatori al sistema informativo sia per esigenze legate alla normativa sulla privacy che per esigenze di carattere organizzativo/gestionale.

      La procedura consente di creare specifici profili di accesso da associare ad ogni operatore. La configurazione dei profili consente di limitare gli operatori sia all’utilizzo di aree specifiche (contabilità, statistiche, politica commerciale, etc...) che alla modifica di dati sensibili (anagrafica clienti, anagrafica articoli, sconti sui documenti, documenti emessi). Integrazione Office ed e-mail , esportazione dei dati su Office (stampe statistico/gestionali).

      Integra la possibilità di inviare qualsiasi stampa direttamente tramite e-mail (fatture, estratti conto, bilanci, situazioni contabili, etc...). Acquisizione dati da terminalini portatili , acquisizione dati da file esterni (inventario di magazzino, liste di prelievo, etc...) gestiti su terminalini portatili. La gestione è presente sia nei documenti di acquisto (ordini, Ddt e fatture) che nei documenti di vendita (liste di scarico, ordini, Ddt e fatture). Gestione delle applicabilità, consente di specificare, per ciascun articolo, i modelli di veicoli su cui può essere installato. Sostituzione articoli, in caso di sostituzione del codice, da parte del produttore, permette di aggiornare il codice già esistente mantenendo lo storico di tutti i movimenti. Gestione dei fornitori per articolo , per ciascun articolo e per ciascun fornitore, vengono memorizzate le condizioni commerciali. La tabella viene automaticamente alimentata ogni qualvolta si registrano i documenti di acquisto (Ordini, Ddt, Fatture) o, in alternativa, è possibile acquisire le informazioni da file esterno. Gestione Kit di vendita, con questa funzione si possono aggregare 2 o più articoli per creare degli articoli composti (kit frizione, kit motore, winter pack,etc..). Gestione codici a barre . Controllo del Fido , questa gestione consente di attribuire una classe di affidamento per ogni singolo cliente. In fase di vendita, la procedura avverte l’operatore dello sforamento del fido concesso, è inoltre prevista la possibilità del blocco della vendita. Griglia sconti per cliente , questa tabella consente di specificare gli sconti per cliente in base alla tipologia di articoli (precodice, famiglia. Classificazioni varie,...) Griglia sconti per categoria cliente , in questa tabella sono specificati gli sconti per categorie omogenee di clienti in base alla tipologia di articolo (precodice, famiglia. Classificazioni varie,...). Distinta prezzi netti , la funzione permette di caricare i prezzi netti degli articoli. E’ possibile specificarne anche la data di scadenza, la tabella può essere alimentata da file esterni. Promozioni con questa funzione è possibile specificare, tramite data di decorrenza/scadenza, dei prezzi promozionali, anche in questo caso è possibile specificare delle regole di applicabilità (precodice, famiglia. Classificazioni varie,...). La procedura, in fase di vendita, avvertirà l’operatore della presenza di promozioni valide. Gestione sottocosto/sottoguadagno , qualora attivata, questa funzione, consente di controllare eventuali vendite sottocosto/sottoguadagno. La procedura avverte l’operatore con un messaggio a video e contestualmente lo storicizza nell’archivio messaggi, consultabile dall’amministrazione. Lista di scarico , documento mediante il quale è possibile generare qualsiasi documento di scarico (Preventivi, Ordine, Buono di consegna, DDT e Fatture). È inoltre possibile collegare il registratore di cassa per la stampa dello scontrino fiscale. All’interno del documento si possono eseguire direttamente delle interrogazioni dettagliate sia sul cliente che sull’articolo. Gestione dei buoni a credito , questa funzione permette il controllo dei buoni a credito emessi per ogni singolo cliente e consente la gestione dei relativi incassi e le stampe di controllo (estratto conto). Gestione Budget per cliente , consente di impostare per ogni singolo cliente degli obiettivi sul venduto. Si possono creare diversi scaglioni di riferimento (per trimestre/anno, per quantità/valore). Gestione Budget per fornitore , consente di impostare per ogni singolo fornitore degli obiettivi sull’acquistato. Si possono creare diversi scaglioni di riferimento (per trimestre/anno, per quantità/valore).

    • eSolver per il settore Motori-Officina

      eSOLVER per i Motori - Officina

      è la soluzione gestionale progettata per le officine e tutte le aziende che gestiscono le riparazioni con una commessa. Gli operatori delle officine trovano in eSOLVER per i Motori la risposta alle proprie esigenze organizzative e di efficienza grazie alla conoscenza che Microbit gruppo Claseb, Partner SISTEMI di Palermo ha sviluppato presso le aziende del settore motoristico in vent’anni di esperienza.

      La soluzione risponde perfettamente alle esigenze gestionali dell’officina di riparazione con particolare riguardo alla gestione dell’ agenda degli appuntamenti e alla gestione della commessa integrata con il magazzino ricambi, i tempari e i listini di casa madre. eSOLVER per i Motori - Officina è rivolto a tutti gli operatori delle officine di riparazione sia generiche che autorizzate. eSOLVER per i Motori - Officina è un prodotto TecDoc Inside : grazie all’integrazione, in modalità “WEB SERVICE”, interroga la banca dati secondo i criteri “classici TecDoc” ricevendo dati che sono direttamente trattabili all’interno della procedura. Inoltre con il “ servizio di aggiornamento tariffari on line ” è possibile aggiornare i prezzi di oltre 450 produttori di ricambi in maniera tempestiva e automatica direttamente dalla procedura

      PUNTI DI FORZA

      • Gestione della commessa e dell’agenda d’officina
      • Preventivi automatici
      • Fatturazione
      • Lavori in garanzia
      • Tempari
      • Gestione delle presenze
      • Performance degli operatori
      • Data prossima revisione
      • Videocataloghi
      • Integrazione al magazzino ricambi

      VANTAGGI

      • Integrazione alla banca dati TecDoc
      • Aggiornamento tariffari on line
      • Gestione della commessa integrata con il magazzino ricambi, i tempari, i listini della casa madre
      • Politiche commerciali (griglie sconti su manodopera e lavorazioni, prezzi netti, promozioni, etc.)
      • Stampe statistico/gestionali degli interventi.

      FUNZIONALITÀ

      Gestione dell’officina

      Consente la gestione dei veicoli, delle risorse e delle lavorazioni. L’officina si suddivide in reparti, settori e operatori al fine di realizzare elaborati che tengano in considerazione i dati necessari alla gestione dei livelli.

      In questo modo si possono ottenere facili informazioni riguardo sia l’operato dei vari reparti o settori, sia il tempo impiegato dal singolo operatore su di un veicolo, tramite la gestione delle matricole.

      Vengono così effettuate analisi sull’attività anche del singolo operario. Gestione agenda , rende possibile la memorizzazione degli impegni della officina su un calendario elettronico integrato al sistema, per tenere sotto controllo la distribuzione dei carichi di lavoro durante della settimana, agevolando la pianificazione degli appuntamenti.

      La funzione si integra pienamente con la commessa.

      Gestione commessa

      Per la memorizzazione di tutti i dati relativi alla riparazione del veicolo, tra cui l’inserimento di tutti i lavori eseguiti, dei materiali utilizzati e della manodopera da addebitare. Il foglio di lavoro è predisposto per essere facilmente compilato dall’operatore e consente anche la compilazione di un preventivo che può essere trasformato in ordine.

      Ogni commessa ha un proprio stato per cui è possibile sapere in qualunque momento la situazione dei lavori, aperti, chiusi, da fatturare e fatturati.

      La commessa, inoltre, è integrata con l’eventuale magazzino ricambi, i listini di casa madre e con il tempario. Gestione lavori in garanzia , durante la compilazione della commessa è possibile imputare un lavoro/manodopera/materiali a carico del cliente, ad un uso interno o in garanzia. In quest’ultimo caso l’importo non è dovuto dal cliente ma dalla casa madre che fornisce la garanzia: verranno così emesse due fatture, una al netto degli importi in garanzia per il cliente e un di rivalsa al fornitore.

      Preventivi automatici

      Per lavori ricorrenti l’emissione di preventivi viene facilitata dalla creazione di schemi. All’interno di ogni schema è possibile indicare tutte le voci di manodopera e/o materiali necessari per un determinato intervento (es. cambio dell’olio). Lo schema può essere associato a un modello specifico oppure essere generico per una marca. L’emissione del preventivo si riduce quindi a richiamare uno schema predefinito su cui apportare eventuali variazioni prima della stampa.

      I preventivi, inoltre, possono in automatico trasformarsi in ordine. Gestione delle presenze , insieme all’assegnazione delle ore lavorate sulle singole commesse, possono essere automatizzate tramite l’utilizzo di un badge.

      La configurazione minima prevede un PC dedicato alla rilevazione delle presenze e un altro su cui ogni operaio tramite il badge sancisce l’inizio e la fine del lavoro su una determinata commessa.

      Gestione operatori e permessi per profilo

      Gestisce in modo analitico l’accesso degli operatori al sistema informativo sia per esigenze legate alla normativa sulla privacy che per esigenze di carattere organizzativo/gestionale. La procedura consente di creare specifici profili di accesso da associare ad ogni operatore.

      La configurazione dei profili consente di limitare gli operatori sia all’utilizzo di aree specifiche (contabilità, statistiche, politica commerciale, etc...) che alla modifica di dati sensibili (anagrafica clienti, anagrafica articoli, sconti sui documenti, documenti emessi). Gestione data ultima revisione , permette la creazione di uno scadenziario per le revisioni da effettuare sul veicolo. È possibile visualizzare e stampare tutti i veicoli da revisionare a inizio o fine mese.

      Inoltre, è possibile realizzare uno scadenziario per le revisioni future.

      Emissione fatture/ricevute fiscali da commessa

      Permette di generare automaticamente da un commessa chiusa, documenti quali DDT, fatture, scontrini, ricevute fiscali, chiusure tecniche. È anche possibile emettere ricevute fiscali a importo zero, per eseguire a fine mese.

      Tempari

      Per poter gestire i tempari forniti da casa madre o stabiliti internamente in maniera dinamica. Con questa funzione è possibile definire a priori il numero di ore, o frazioni di ore, da legare alle attività.

      Ad esempio: la sostituzione della marmitta è da considerarsi eseguibile in N° ore. Statistiche e stampe , rende possibile la realizzazione di statistiche ed elaborazioni dei dati inseriti in tutti gli archivi.

      Il sistema di stampa permette di fare controlli sintetici o dettagliate dello storico degli interventi, delle commesse, dei reparti e degli operatori, attraverso la stampa dei report a video o su carta.

    • eSOLVER per il Settore Veicoli

      eSOLVER per i Motori - Veicoli

      FUNZIONALITÀ Gestione veicoli nuovi, consente di mantenere il controllo di tutte le informazioni tecniche e amministrative relative a ogni veicolo, in particolare: gestione di ordini casa madre, accettazioni dell’ordine, assegnazione del veicolo, arrivo del veicolo. Caratteristica peculiare è l’analisi accurata dei dati riguardanti le fasi di acquisizione, vendita e consegna del veicolo al Cliente. Gestione veicoli usati, consente di avere tutte le informazioni che si riferiscono agli automezzi, assicurando il migliore utilizzo dello stock attraverso: informazioni tempestive sulla disponibilità di vari mezzi, minimizzazione dei tempi di risposta alle richieste della clientela, risoluzione delle problematiche connesse alle giacenze. Caratteristica peculiare è la garanzia di disporre facilmente di un’immediata raccolta d’informazioni indispensabili per la corretta gestione del parco veicoli usato. Anagrafica veicoli, permette di caricare per ogni mezzo tutti i dati specifici quali: la marca, il modello, il colore, gli optional, gli accessori, il telaio, le foto. I dati di carico prevedono l’inserimento della data di stock, la quotazione assegnata, i dati dell’ultimo proprietario, il tipo di IVA (Regime del margine/Iva esposta) e gli estremi dell’atto di acquisto. È possibile imputare i costi derivanti dai ricondizionamenti manualmente o prelevati in automatico dalla gestione commesse. Quotazioni auto usate, consente l’acquisizione dei dati forniti da banche dati per quotazioni delle auto usate. Gestione Acquisti, le fatture caricate da questa gestione specifica consentono di canalizzare le fatture a carico del veicolo, per ottenere velocemente la redditività di ogni singolo mezzo. La procedura esegue contestualmente sia la scrittura contabile sia l’aggiornamento dello scadenziario. Gestione IVA in regime del margine, per calcolare correttamente l’imposta derivante dalle operazioni effettuate in regime del margine sia globale sia analitico. Analisi vetture entrate/uscite , della redditività usato con riferimento a nuovo, analisi della redditività delle vendite. Riepilogo movimentazione nuovo/usato, prendendo in esame le vetture presenti nello stock durante il periodo richiesto. Preventivi/Contratti/Passaggi di proprietà, creati velocemente. Possibilità di prenotazione del veicolo in fase di vendita da parte del venditore. Durante la fase di trattativa si può visualizzare la redditività in funzione del mezzo e degli sconti praticati, inserire i veicoli in permuta e gestire il ritiro di veicoli in permuta, le ipotesi di finanziamento, il deposito cauzionale. La stampa del preventivo/contratto può essere personalizzata a proprio piacimento. Registrazione documenti di acquisto, quali la fattura di casa madre o altre fatture/costi. Gestione dei certificati di conformità, in particolare l’arrivo, il ritiro e il pagamento. Gestione immatricolazione , targatura e ripristini sui veicoli di tipo interno o esterno. Incluse le operazioni economico gestionali sul ripristino del veicolo usato. Gestione pratiche d’agenzia Gestione Venditori, consente di monitorare l’operato dei venditori in funzione dei preventivi emessi e dei contratti chiusi. È disponibile una gestione provvigioni avanzata che tiene conto di numerose variabili (valore contratto, margine contratto, etc.). Si può limitare ai venditori l’utilizzo di funzioni specifiche (controllo redditività, gestione valore delle permute, modifica dei prezzi di listini) e consentire loro sconti massimi applicabili in funzione della marca/gamma/modello. Sospensione Bolli, gestisce il flusso dati per la corretta compilazione della quadrimestrale ACI e il relativo invio all’Agenzia delle Entrate tramite Rivendi. Registri di pubblica sicurezza, sono disponibili le stampe dei registri di carico/scarico, procure, rottamazione, etc. Fatturazione contratto di vendita , con gestione di eventuale deposito cauzionale, emissione fattura di anticipo e gestione permute clienti. Invio dei dati a siti per il commercio elettronico di veicoli . Stampe e statistiche , relative a avanzamento veicolo (dalla catena di montaggio all’assegnazione), stock, acquistato, veicoli venduti, redditività. Incluse interrogazioni a video dei veicoli in diverse modalità (per modello, targa, telaio, etc.) e la Stampa documenti contabili, come fatture di vendita a favore dell’acquirente, fatture per l’intermediazione, documenti di trasporto, note di accredito. La procedura è integrata in forma logica con le altre aree d’interesse, quali: officina, magazzino e amministrazione.

  • eSolver per la Gestione Automezzi

    eSolver per la Gestione Automezzi

    Le imprese che dispongono di un parco automezzi e/o attrezzature, trovano in eSOLVER per la Gestione Automezzi la risposta alle proprie esigenze organizzative e di efficienza. La Gestione Automezzi integrata a eSOLVER permette di: Gestire le anagrafiche automezzi: dati tecnici ed amministrativi, accessori, attrezzature e risorse umane assegnate. Gestire gli eventi associati alla 'vita' di un automezzo: rifornimenti, manutenzioni, furti, sinistri, multe, ecc. Gestire le scadenze, amministrative e tecniche, relative all'automezzo: tasse di possesso, assicurazioni, revisioni, manutenzioni programmate, con schedulazione e generazione di opportuni 'segnali di allarme' all'approssimarsi della scadenza stessa e gestione dei soggetti aziendali destinatari degli stessi. Gestire la movimentazione di un automezzo, con la possibilità di definire parametri quali ora e data di uscita/rientro, risorsa/e assegnata/e all'automezzo stesso, Km percorsi, destinazione ed eventi verificatisi nel corso della movimentazione stessa. Reportistica dettagliata su tutte le procedure gestionali, per generazione di statistiche e stampe di controllo. L'integrazione eSOLVER, in particolare con le funzioni di contabilità analitica, permette di monitorare ed ottimizzare i costi e la produttività della flotta automezzi e delle risorse umane impegnate. 

  • eSolver per Servizi di Manutenzione ed Assistenza

    eSolver per Servizi di Manutenzione ed Assistenza

     

  • eSolver per i Servizi di Consulenza e Progettazione

    eSolver per i Servizi di Consulenza e Progettazione

    Modello d'impresa

    L'azienda opera nell'ambito della consulenza ingegneristica, realizzando progetti e studi tecnici personalizzati. Tali progetti e studi sono identificati da commesse per le quali vengono definiti specifici budget orari. Le attività di commessa sono avviate con l'acquisizione dell'ordine del cliente e vengono consuntivate tramite la compilazione di rapportini di lavoro nei quali sono indicate le ore prodotte dalle risorse umane. Le risorse operano su più centri di analisi e sono caratterizzate da un diverso livello professionale che comporta la definizione di tariffe di costo diversificate. Le loro prestazioni incidono quindi in modo differente sui costi delle commesse. Il controllo economico della produzione dei servizi avviene tramite la gestione delle commesse.

    Reporting gestionale

    Tra le analisi che si possono realizzare si evidenziano le seguenti:

    • Controllo di quadratura tra le informazioni di contabilità analitica e contabilità generare (Quadro di verifica)
    • Il margine di contribuzione delle commesse mediante un'analisi puntuale dei costi sostenuti (Conto Economico di Commessa)
    • Il margine di ogni centro di profitto mediante l'imputazione dei costi diretti, delle risorse condivise e dei centri ausiliari (Conto Economico dei Centri di Profitto)
    • Analisi temporale dei margini dei centri di profitto (Variazione periodica del margine dei centri di profitto).  
  • eSolver per la Produzione Editoriale

    eSolver per la Produzione Editoriale

    Modello d'impresa

    L'azienda opera nel settore editoriale, realizzando riviste e libri specializzati distribuiti sul mercato tramite più canali di vendita. Le opere editoriali possono prevedere più edizioni e la loro realizzazione viene avviata e pianificata in funzione della periodicità con la quale vengono pubblicate. Le attività legate alla produzione delle riviste e dei libri sono svolte sia attraverso l'impiego di risorse interne sia utilizzando supporti esterni. Le risorse umane interne possono svolgere la propria attività per la produzione di più tipologie di prodotti editoriali e il tempo impiegato per le diverse produzione è oggetto di consuntivazione. Le attività esterne sono invece specifiche per ogni progetto editoriale. Il controllo economico della produzione avviene tramite la gestione delle commesse.

    Reporting gestionale

    Tra le analisi che si possono realizzare si evidenziano le seguenti:

    • Controllo di quadratura tra le informazioni di contabilità analitica e contabilità generare (Quadro di verifica)
    • Valutazione del margine di contribuzione derivante dalle diverse opere editoriali/edizioni (commesse) mediante un'analisi puntuale dei costi e dei ricavi generati (Conto Economico di Commessa)
    • Il margine di ogni centro di profitto mediante l'imputazione dei costi diretti, delle risorse condivise e dei centri ausiliari (Conto Economico per Centro di Profitto)
    • Contributo di ciascun centro di profitto al margine di periodo (Composizione del margine per periodo)  
  • eSolver per i Servizi di Formazione Professionale

    eSolver per i Servizi di Formazione Professionale

    Modello d'impresa

    L'azienda eroga servizi di formazione professionale rivolti a privati e aziende organizzando corsi a catalogo e corsi personalizzati sulla base delle esigenze didattiche di committenti istituzionali o privati. In funzione della tipologia di attività formativa e della modalità con la quale i corsi vengono attivati sono previste diverse forme di finanziamento che possono prevedere anche l'impiego di contributi pubblici. I diversi corsi sono oggetto di programmazione non solo da un punto di vista dei contenuti formativi, ma anche per quanto riguarda la pianificazione delle aule e delle ore di docenza. Il corpo docenti è costituito da risorse interne e da risorse esterne (quest'ultime ricompensate in base alle ore di formazione effettuate) che svolgono la propria attività in favore di corsi diversi. I corsi tecnici possono prevedere l'impiego di aule dotate di apparecchiature o macchinari e l'utilizzo di materiali. Sia le ore di docenza che le ore di impegno delle aule sono oggetto di consuntivazione per la determinazione delle risorse effettivamente impiegate per i singoli corsi. L'approvvigionamento dei materiali viene realizzato principalmente per il magazzino. Il controllo economico dell'erogazione dei servizi formativi avviene mediante la gestione delle commesse.

    Reporting gestionale

    Le analisi sono focalizzate sulla determinazione del costo di erogazione dei diversi corsi e sulla valutazione della redditività delle diverse attività formative.

    Tra le analisi che si possono realizzare si evidenziano le seguenti:

    • Controllo di quadratura tra le informazioni di contabilità analitica e contabilità generare (Quadro di verifica)
    • Il margine di contribuzione delle commesse mediante un'analisi puntuale dei costi sostenuti (Conto Economico di Commessa)
    • Il margine di ogni centro di profitto mediante l'imputazione dei costi diretti, delle risorse condivise e dei centri ausiliari (Conto Economico per Centro di Profitto)
    • Contributo di ciascun centro di profitto al margine di periodo (Composizione del margine per periodo)  
  • eSolver per la Gestione Punti Vendita

eSolver: le Funzionalità